top of page
  • Immagine del redattoreAlessio Miliani

Essere un tecnico manutentore antincendio certificato ti aiuterà a vendere di più?

Aggiornamento: 30 mar 2023


Se la tua idea è quella di metterti in proprio e diventare un tecnico manutentore antincendio, perché tanto il mestiere lo sai già fare aspetta e leggi fino in fondo.


Si fa un gran parlare da molti anni della necessità di dare un ruolo ben preciso al manutentore antincendio, un titolo che gli dia anche una dignità e chiarezza ad una figura che fino ad oggi non è stata mai inquadrata.


Nelle norme tecniche e nei decreti si è sempre parlato del fatto che il manutentore dovesse essere "esperto e competente", che poi vuol dire tutto e nulla.


Effettivamente dentro a questo essere vaghi da parte dei testi normativi, ci hanno sguazzato in molti, persone senza arte né parte si sono improvvisati manutentori partendo dalla semplice manutenzione agli estintori, più semplici da manutenzionare, fino alla manutenzione degli impianti antincendio, i "timbra cartellino".


Il rischio è stato sempre sulle spalle del cliente finale che, ignaro il più delle volte delle sue responsabilità come datore di lavoro, appaltava le manutenzioni al miglior offerente.


La nascita delle aziende antincendio in Italia è quasi sempre avvenuta per clonazione, un tecnico antincendio ad un certo punto decide di mettersi in proprio, crea una azienda clone di quella dove lavorava, e porta via i clienti al suo ex capo con la geniale idea " darò più servizi ad un costo minore".


Dal tecnico antincendio non specializzato al TMA


Fino ad oggi forse è anche funzionato, ma in un mercato iper saturo e competitivo come quello odierno, non paga più.


Essere la copia della copia delle altre aziende antincendio ti pone nella condizione di vincere solo se fai lo sconto maggiore. Questo abbatte i tuoi utili in modo devastante e soprattutto ti impedisce di investire anno dopo anno per crescere.


Ah ricordi che all'inizio ti ho parlato di qualifica del manutentore ?


Bene con gli ultimi decreti, il manutentore antincendio è tenuto a formarsi ed a tenere un esame presso i vigili del fuoco, in questo modo ottiene la qualifica di manutentore antincendio ( solo per il tipo di impianto per cui si è scelto di formarsi).


Ecco, questo non può essere usato come leva per vendere di più i tuoi servizi, infatti se all'inizio poteva costituire un piccolo vantaggio sui tuoi concorrenti di zona, alla lunga non funzionerà.


Quando i manutentori saranno tutti qualificati cosa succederà ? che sarai nuovamente al punto di partenza... ma più povero.


Mentre infatti i corsi costano molto, non ti danno nessuna leva per vendere ed aumentare i fatturati ed utili della tua azienda.


E quindi chi ci guadagna ? I CLIENTI, perché avranno più aziende qualificate alle quali chiedere sconti, cioè sarai di nuovo al punto di partenza, l'ennesima copia della copia della copia.


Oggi per primeggiare nel mercato, la qualità è data per scontata, non può essere usata per vendere, nessuno dei concorrenti dirà mai di fare delle pessime manutenzioni!! Oggi è importante differenziarsi nella maniera corretta con un sistema unico per essere i primi nella mente dei consumatori.

Distruggere la concorrenza nonostante i prezzi più alti è possibile grazie alle giuste informazioni.

Per saperne di più compila il form e richiedi una consulenza strategica gratuita.




51 visualizzazioni0 commenti
bottom of page